December 17, 2008

Giorni speciali/ Special Days: Venice Comic Art Fest

Il primo Venice Comic Art Fest è durato tre giorni da venerdì 12 dicembre fino a Domenica 14; ma la mia avventura è iniziata qualche giorno prima:
Martedì
Insieme a mia sorella sono andata alla fondazione Querini Stampalia, sede della mostra su Milo Manara, per aiutare ad incorniciare le opere dell'artista.
Al mattino ci siamo dedicati a dei piccoli disegni che l'artista ha realizzato per uno spettacolo di David Riondino su Garibaldi;

nel pomeriggio invece siamo passati alle opere più grandi X-Babes, la storia di Valentino Rossi a fumetti(c'era anche il casco disegnato da Manara), i disegni per le pubblicità (Chanel, Yamamay etc..) e le altre rimanenti. Mercoledì e Giovedì
Io sono andata a Venezia solo mezza giornata, per finire qualche cornice, mia sorella invece ha iniziato insieme agli allestitori a posizionare le opere per appenderle.
Il tempo in questi due giorni è stato pessimo, in particolare giovedì sera ho sentito per la prima volta la sirena dell'acqua alta! (suona due ore prima del picco massimo che era previsto per le 9.30 p.m.) Venerdì
Finalmente il vernissage: eravamo tutti stanchissimi ma contenti, il nostro lavoro è stato apprezzato dai responsabili della Querini e da tutti i presenti.
Milo Manara è arrivato insieme al suo editore e a David Riondino che ha tenuto un piccolo discorso in onore dell'artista. C'era tantissima gente ma sono riuscita a fare molte foto e a riprendere tutto. (da sinistra verso destra, from left to right: Milo Manara, Marco Munari(editore), Emanuele Tenderini e Fabrizio Capigatti (direttori del Festival), Francesco Verni e mia sorella Daniela.

La giornata più entusiasmante però è stata l'ultima al Lido di Venezia.
Qui ho rivisto tutti i ragazzi della scuola di fumetto di Venezia che hanno collaborato alla realizzazione del festival e ho conosciuto un fumettista della Disney: Giorgio Cavazzano. Cavazzano è veneziano di Mirano, ed è il disegnatore delle storie Disney ispirate ai film (per citarne alcune: Topolino in La Strada, Topolino in Ho Sposato una strega e Novecento) ma non solo, lui ha inventato la casa della Banda Bassotti, Paperinik.
Mi è sembrato di tornare indietro nel tempo e quando gli ho chiesto l'autografo mi ha disegnato un bellissimo Paperinik.
Sono contenta di aver potuto aiutare mia sorella Daniela(ilblogdialfa.blogspot.com) che ha curato l'ellestimento della mostra con Francesco Verni e di aver partecipato a quest'evento.


The first Venice Comic Art Fest lasted three days from Friday until December 12 to Sunday 14, but my adventure began a few days before:
Tuesday
Together with my sister went to the foundation Querini Stampalia, site of the exhibition on Milo Manara, to help frame the artist's works.
In the morning we have dedicated at small drawings that the artist has created for a performance of an italian actor, in the afternoon instead we went to works largest X-Babes, the history of Valentino Rossi as a comic (there was also helmet designed by Manara), drawings for advertising (Chanel, Yamamay .. etc) and the other remaining.
Wednesday and Thursday
I went to Venice only half a day, to finish some frame, my sister instead began to put in the right position the works and hang it.
The weather in these two days was very bad, especially Thursday evening!.
Friday
Finally the exhibition: we were all tired but happy, our work has been appreciated by all the people present.
Milo Manara arrived with his editor and the italian actor that gave a little speech in honor of the artist.
There was lots of people but I managed to do a lot of photos and take everything.
The most exciting day, however, was the last day at Venice's Lido.
Here I have reviewed all boys school of Venice comics who have collaborated in the creation of festival and I met a cartoonist of Disney(Italy): Giorgio Cavazzano.
Cavazzano is Venetian, and is the designer of the italian comic stories inspired by movies(to name a few: Mickey Mouse in La Strada by Federico Fellini, Mickey Mouse in I Married a Witch), but not limited to, he invented an house for the Beagle Boys and Paperinik( a secret identity for Donald Duck).
It seemed to me to go back in time and when I asked him to autograph, I drew a beautiful Paperinik.
I am happy to have been able to help my sister Daniela (ilblogdialfa.blogspot.com) that took care of the exibition shows with Francesco Verni and to have participated at this event.

15 comments:

gulliveriana said...

cosa?
ancora niente commenti su questo post?
:D

Vele/Ivy said...

Cavazzano è un GRANDE, io lo adoro! Io suoi disegni sono fantastici, ha dato un contributo fondamentale alla Disney Italia! Beata che che l'hai incontrato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

please sir said...

OH looks so fun!!!

Silvia said...

L'evento è stato un vero successone!!!!! Sono contenta!!!! Che belle foto hai scattato!!!! Brava!!!!

Il prossimo anno si replicherà???

;-)

Ma lo sai che non sapevo che a Venezia ci fosse una sirena che avverte dell'acqua alta??? Perdona l'ignoranza...

:*-(

Pupottina said...

scusa il megaritardo. sto approvando ancora ora i commenti del 15 dic... ho avuto una serie di intoppi nella vita reale...
noto con piacere che per un caso fortuito anche tu hai il tuo Gino nella vita..... eheheheheh
succede!

Pupottina said...

mi sembra di essere stata anche io al Venice comic art fest attraverso il tuo racconto e le foto che hai pubblicato in questo post...
è veramente interessante il tuo lavoro che credo si rinnovi sempre e ti porta ad incontrare persone importanti.... e poi trascorrere tutto quel tempo a Venezia.... wow!
buon giovedì

^______________^

Sharon said...

You are so lucky to be working on art festivals!! And meeting great people, being surrounded by amazing inspiring things^^
You look like you totally belong to the art gallery world:)

Have a nice week, hoping the weather gets better, sending you a big bunch of tropical sunshine:))))

3my78 said...

Hai proprio tante risorse, idee e voglia di fare. Bravissima e complimenti:-)

Veggie said...

Questi disegni sono sbalorditivi... E' un grande artista...

Alfa said...

Milo Manara è un grande.
Hai avuto un'esperienza davvero bella.
Peccato essere così lontano, sennò sarei venuto senz'altro.

Alfa said...

Dimenticavo: anche Cavazzano è un grandissimo!

Stella said...

@Vele/ivy: sì è un grande hai ragione vele ed è anche una persona molto gentile e disponibile.
Eravamo in tanti a chiedergli un autografo e lui non si è negato anzi.

@Please sir: yes Diana, it was very funny but at the end of the day I was very tired. :-)

@Silvia: Il vernissage della mostra è stato un successo e anche gli eventi collaterali.
L'anno prossimo dovrebbe replicarsi ma il programma non è ancora ben definito...

Non ti preoccupare. :-)
Io pur essendo a conoscenza dell'esistenza della sirena per l'acqua alta non l'avevo mai sentita e mi sono spaventata.
Walter uno degli allestitori mi ha spiegato che prima si sente in suono(tipo sirena appunto) poi questo viene seguito da dei suoni in successione come quelli dell'alfabeto morse per indicare il livello di allerta.

@Pupottina: sì è stato bello trascorrere molto tempo a Venezia anche se il tempo non era dei migliori.
Domenica fortunatamente le pioggia è arrivata solo nel tardo pomeriggio, mi trovavo al Lido.

Il mio Gino è un tipo un pò particolare....eheh

Buon weekend

@Sharon: Thank you Sharon.
You are always sweet.
I hope that the weather will be better but here is winter :-)
Thanks for your big bunch of tropical sunshine ^_____^
Have a nice weekend

@3my78: Grazie mille 3my, spero di averle sempre.

@veggie: Sì Manara, che a dir la verità prima di questa mostra non conoscevo molto bene, è veramente un'artista poliedrico

Stella said...

Alfa sì è stata un'esperienza bellissima.
Ringrazio molto mia sorella che mi ha chiesto di darle una mano e gli organizzatori del Venice comic art fest.
Manara e Cavazzano sono dei grandi rimanendo però delle persone disponibili e generose.

Magari vieni il prossimo anno! :-)

Silvia said...

Sono tanto lontana (da Roma...), ma mi piacerebbe venire a dare un' occhiata... chissà il prossimo anno!

Ci credo che al suono della sirena ti sei spaventata! In effetti, non deve essere una cosa molto allegra... dal momento che ha lo scopo di avvertire di un pericolo... Io non ne sapevo l'esistenza e, non sapendolo, se l'avessi sentita mi sarebbe preso un colpo!

Buon week end anche a te!!!!

;-)

Pupottina said...

ciaoooooooo eccomi a riprendere la solita vita... qualcosa ho risolto, ma da oggi resto qui.... ^__________^ buon inizio settimana brevissima